Guida completa alle sveglie: caratteristiche, funzioni, design, fasce di prezzo, marche

Il settore di mercato delle sveglie è uno di quelli che senza tanta pubblicità e proclami non arresta mai le sue vendite. Sebbene ormai molti abbiano rimpiazzato le sveglie fisiche con quelle presenti sui nostri cellulari. La sveglia ha ancora un ruolo centrale nella vita di molti di noi. Soprattutto al mattino, quando deve svegliarci per andare a lavoro o per qualsiasi altra mansione che ci aspetta durante la giornata. Di tipologie di sveglie ce ne sono per ogni gusto e in ogni versione. Cercheremo più avanti in questa guida di analizzare quali sono quelle principali e le loro peculiarità

La sveglia ha un’unica funzione che deve assolvere. Di base, se assolve quella, ha svolto il suo compito. Ma ovviamente l’avanzamento tecnologica, l’evoluzione dei gusti e le sempre maggiori richieste di implementazioni, hanno anche cambiato un semplice oggetto come questo. Ormai davvero si può trovare qualsiasi personalizzazione della sveglia. L’estetica, che era inizialmente spoglia e austera, si è arricchita di led, display, musiche polifoniche, luci e sistemi wireless. Insomma al giorno d’oggi una semplice sveglia è più difficile da trovare rispetto ad una piena di optional.

Tutto questo rende il mondo della sveglia una giungla di offerte e scelte in cui spesso è davvero difficile districarsi. Le funzionalità aggiuntive sono ormai diventate importanti. Perché siamo alla continua ricerca di un’innovazione tecnologia anche in un oggetto elementare come la sveglia. Insomma, ognuno ha poi le sue particolari richieste. Queste sono quelle che poi hanno arricchito la fetta del mercato di settore. Negli ultimi anni poi sono anche state studiate delle tipologie di sveglie molto tecnologiche che permettono anche di collegarsi, tramite applicazioni, al nostro cellulare.

Questa è una guida completa alle sveglie. Cercheremo di illustrare nella maniera più chiara possibile quali sono le loro caratteristiche e le funzioni che dovremo ricercare per l’acquisto. Senza però dimenticare anche l’aspetto estetico e il design che contraddistingue molte tipologie di sveglie. Analizzeremo anche come trovare una sveglia di qualità e come riconoscerla. Daremo quindi una serie di informazioni utili per valutare meglio in fase di acquisto qual è la sveglia che faccia più al caso nostro.

Le tipologie di sveglia in commercio

Come è chiaro le tipologie di sveglie attualmente in commercio sono davvero molte. La tipologia che faccia maggiormente al caso nostro, alla fine è una scelta del tutto personale. Quindi andremo ad esporre quali sono i principali modelli e le loro funzionalità accessorie. Le due macro famiglie di sveglie sono quelle analogiche e digitali. Queste due tipologie hanno delle sottocategorie. Ci sono le sveglie alimentate a corrente e quelle alimentate a batteria. Tutte hanno degli specifici pregi e difetti che vanno valutati caso per caso a seconda delle nostre preferenze e disponibilità.

Dopodiché, si entra nel campo dell’estetica. In questo ambito con le sveglie ci si è proprio sbizzarriti. Esistono sveglie dallo stile più classico a quelle dal design più ricercato e futuristico. Questo è uno dei principali elementi di scelta per quanto riguarda l’acquisto. Infatti molti privilegiano l’estetica alla funzionalità in più che può fornire una sveglia. Ovviamente, questi sono anche oggetti d’arredo che devono tener conto dell’ambiente dove sono inserite. Vanno dalle forme più pulite e spartane a quelle più eccentriche e particolari.

Negli ultimi anni però la richiesta di interattività con la sveglia è cresciuta, così come gli accessori e funzionalità annesse. Nonostante questo però la sveglia rimane un prodotto piuttosto economico che non ha subito un aumento dei prezzi come ci si sarebbe aspettato. Al contrario il prezzo è rimasto stabile, come anche la domanda per questo oggetto. Ovviamente, le sveglie più tecnologiche e piene di funzionalità avranno un prezzo più alto della media.

Come scegliere la miglior sveglia

Ora che conosciamo tutte le diverse tipologie delle sveglie che potremo trovare in commercio. Appurato che possono essere anche oggetti più utili e indispensabili. Bisogna capire su quali basi valutare una buona sveglia adatta alle nostre esigenze. Una buona funzionalità, un bell’aspetto e una durabilità, conferita dai materiali con cui è realizzata, sono già dei buoni requisiti da ricercare.

Quando dobbiamo scegliere una sveglia possiamo scegliere se acquistarne una di marca oppure no. Una sveglia di marca ci darà tutte le garanzie riguardo la qualità dei materiali usati, l’alto livello di lavorazione e anche una buona durabilità del prodotto. Se invece optassimo per una sveglietta non di marca, risparmieremmo sicuramente, ma non avremo tutte le garanzie appena descritte. L’aspetto esteriore delle sveglie influisce anche in questo. Oltre al design, la scocca con cui è rivestita la sveglia, deve proteggerla dagli urti e le cadute. Infatti, come tutti ben sanno, trovandosi su un comodino, è molto facile che questa venga urtata e cada per terra.

Queste valutazioni vanno fatte in base alle nostre esigenze e anche alla nostra disponibilità economica. O, per meglio dire, a quanto siamo disposti a spendere per questo oggetto. Sebbene da molti sia ritenuto ormai un oggetto superato, la sveglia è ancora un prodotto attuale e quando si acquista deve essere di qualità. Ovviamente coloro che pensano che sia un oggetto non indispensabile, punta a quelli più economici.

Molti altri invece vedono la sveglia come un puro oggetto di design. Quindi acquistano dei prodotti puramente estetici che ben si abbinino allo stile della loro camera da letto e del mobilio. Ovviamente le sveglie sono un tipo di oggetto che può accontentare ogni tipo di desiderio. La scelta finale per l’acquisto dipenderà solamente da un gusto e necessità personale.

Conclusione

Come abbiamo visto esistono davvero molte tipologie diverse di sveglie adatte ad ogni gusto ed esigenza. Ognuna ha la medesima utilità, ma spesso con funzionalità aggiuntive a seconda del modello. Molte hanno delle caratteristiche che sono più vezzi e scelte di gusto estetico piuttosto che peculiarità funzionali. L’importante è che una sveglia sia in grado al compito più importante che le è assegnato e che le dà anche il nome. Come lo fa è un fattore accessorio che dipenderà anche da una nostra scelta personale. Ultimamente chi acquista una sveglia per la propria stanza lo fa con una maggiore preferenza per l’aspetto estetico e secondariamente per gli optional.

Per quanto riguarda invece le nostre specifiche esigenze dovremo fare una scelta più attenta. Ad esempio se non abbiamo delle prese di corrente vicino al comodino, dovremo optare per sveglie analogiche o digitali a batteria. Con l’opzione aggiuntiva di una ricarica di diversa maniera, come quella solare ad esempio, se batte il sole sul nostro comodino. Ogni scelta ovviamente non dovrebbe mai prescindere dalla valutazione dell’acquisto di una sveglia di marca. Queste potranno garantirci sicuramente una maggiore longevità rispetto a quelle che non lo sono. Con una sveglia economica risparmieremo denaro, ma con il rischio che questa si possa presto rompere e debba essere sostituita. Ovviamente una sveglietta di marca ci garantirà un livello qualitativo che difficilmente avremo con una che non lo è. Questa è una valutazione da fare per un oggetto così importante come è la sveglia.

Per concludere, sebbene la sveglia sia per molti ormai un oggetto superfluo e passato di moda, ha invece ancora un ruolo importante nella vita di molte persone. L’aspetto estetico ovviamente è una questione strettamente personale. Mentre per quanto riguarda l’affidabilità e la qualità della sveglia non si può risparmiare. Ricordiamo che la sveglia è un oggetto che ci servirà al mattino per alzarci. Senza di esso rischieremo spesso e volentieri di far tardi a lavoro, a lezione, ad appuntamenti importanti e via discorrendo. Acquistare quindi una sveglia di marca e di sicura affidabilità è la scelta migliore che possiamo fare.

Appassionato scrittore e vorace lettore di ogni genere letterario. Da anni lavoro nell’ambito dell’informazione sul web, trattando svariati temi che spaziano dalla tecnologia, ai videogames, dalla letteratura al cinema, dagli eventi d’attualità alle novità nel campo del benessere e del tempo libero.

Back to top
menu
Migliore Sveglia